Metodo 5S. Un caso reale di implementazione delle 5S: Azienda Prodotti Edili

Che cos’è il metodo 5S?

Il metodo 5S giapponese, tipico del Toyota Production System, è fondamentale per qualsiasi impresa voglia realizzare la Lean. Alla base del metodo Lean e Kaizen 5S ci sono la standardizzazione di tutte le aree di lavoro senza vosti aggiuntivi. Il metodo 5S contribuisce a farti raggiungere l’eccellenza, grazie ad un’ottimizzazione dell’identificazione degli oggetti e dell’sio degli spazi.

Per  portare un esempio di metodo 5S, e comprendere come funziona il 5S nel concreto, portiamo il caso diun’azienda che si occupa della rivendita di materiale per l’edilizia

Rivendita di materiale per l’edilizia: 15 organici, 3 milioni € di fatturato

Situata nel centro-nord Italia, l’azienda ha richiesto un intervento “Settimana” per poter eliminare gli sprechi annidati principalmente nella gestione dei magazzini e nella rotazione dei materiali. Le caratteristiche principali di questa azienda erano molti metri quadri disponibili, per la maggior parte scoperti, e un’area coperta apparentemente insufficiente.

 

Recupero complessivo: 27.126 €

Con la Settimana Kaizen sul magazzino coperto, sono stati ottenuti i seguenti risultati:

Spostamento finitura, pavimenti e rivestimenti – recupero spazi di magazzino: 5.620 €

Spostamento finitura, pavimenti e rivestimenti – recupero commerciale: 8.360 €

Nuova gestione materiale slow moving e no moving – recupero spazi e commerciale: 11.092 €

Ottimizzazione magazzino coperto – incremento velocità e flessibilità: 1.334 €

Spostamento polveri – recupero spazi di magazzino: 720 €

Prima

Dopo

I risparmi sono stati raggiunti nel modo seguente

 5.620 €

Spostamento finiture, pavimenti e rivestimenti.

 720 €

Spostamento polveri.

 11.092 €

Nuova gestione materiale slow moving e no moving.

 1.334 €

Ottimizzazione magazzino coperto.

  • Il magazzino coperto prima era colmo, adesso ha buoni margini di manovra
  • Gli spazi morti sono stati individuati, recuperati e riutilizzati
  • Il materiale slow moving e no moving è gestito dal commerciale, garantendone via via la vendita
  • Le vie di accesso e di transito sono state liberate
  • L’efficienza e la flessibilità dell’area coperta è aumentata
  • Gli operatori lavorano meglio
  • La soddisfazione dei clienti finali è cresciuta

Il progetto ha richiesto molto impegno, è stato un bel progetto, abbiamo fatto i passi giusti nella giusta direzione.

Abbiamo recuperato spazio ed è molto più pulito.

Utile, fluido e facile, no incertezze e titubanze.

E’ stato un Team che ha lavorato bene.

Risolviamo anche con un sorriso, stiamo facendo questo lavoro bene e ci siamo resi tutti disponibili.

La collaborazione porta la serenità in ambito lavorativo

Scroll Up